45 ANNI A GIUSSANO

Un 45° anniversario è un traguardo molto importante e la Croce Bianca lo ha voluto festeggiare alla grande. Durante tutto il 2017 infatti l’Associazione ha organizzato diverse iniziative, culminate con quella che si è tenuta Domenica 8 Ottobre.

La giornata è cominciata intorno alle 10, quando i volontari di Giussano e delle altre sezioni e associazioni di volontariato locali e non si sono ritrovati presso la sede, all’interno della struttura di Residenza Amica. Prima che il corteo partisse il Consiglio della sezione ha voluto rendere omaggio alla persona che ha fondato l’associazione, Erminio Barzaghi.

Al corteo hanno partecipato i volontari a piedi e anche le ambulanze delle sezioni presenti, che si sono fatte sentire con le loro sirene.
Alla testa invece, insieme alla banda, l’Associazione ha deciso di affiancare all’alfiere anche due volontari, uno presente dal 1972 e una che sta svolgendo il corso per diventare soccorritore. Durante il percorso per raggiungere la Basilica di Giussano, il corteo è passato davanti alla prima sede dell’Associazione, nell’Ospedale di Giussano, salutandola ed omaggiandola con un “giro” di sirena.

I partecipanti hanno assistito alla funzione religiosa delle 11.30, che ha vissuto un momento considerato dai volontari sempre molto toccante: la lettura della Preghiera del Volontario e i nomi dei volontari che ci hanno lasciato prematuramente, accompagnati dal silenzio suonato dal Corpo Musicale S.Cecilia di Paina.

A seguire, è stato organizzato un momento di convivialità alla vicina Baita degli Alpini, dove si sono tenuti i discorsi del Presidente Matteo Ballabio, dei Vice Comandanti dell’associazione Alessia Parravicini e Clara Gatti, del Presidente Generale della Croce Bianca, Vincenzo Tresoldi, e dei sindaci di Giussano e Verano Brianza, Matteo Riva e Massimiliano Chiolo.

Nel suo discorso, il Presidente della Croce Bianca Giussano ha voluto ringraziare i volontari che, con il loro servizio costante, hanno permesso all’associazione di arrivare fino a qui e anche le famiglie, che supportano e, a volte, sopportano, l’essere volontario.

Un doveroso ringraziamento va anche agli equipaggi che , durante la manifestazione, hanno svolto il consueto turno senza mai smettere di essere al servizio del prossimo, nonostante la giornata di festa.

La Croce Bianca di Giussano vuole ringraziare tutti coloro che hanno partecipato alle manifestazioni organizzate durante l’anno per festeggiare questo importante traguardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *