Babbo Natale 2017

Se volete che sia davvero Babbo Natale a consegnare i regali ai vostri piccoli, leggete qui!
Anche per quest’anno infatti i volontari della Croce Bianca di Giussano organizzano il consueto “Babbo Natale a domicilio“.

 

Per prenotare o avere maggiori informazioni potete chiamare la sede della Croce Bianca Giussano allo 0362/850269, lasciare i dati necessari e concordare gli orari e le modalità, in questo modo Babbo Natale e un suo aiutante folletto arriveranno a casa vostra Domenica 24 Dicembre e regaleranno a voi e ai vostri figli o nipoti un momento unico e speciale!

Il servizio, ad offerta libera, si svolgerà tra le 17 e le 21 e verranno accettate prenotazioni solo a Giussano, nelle frazioni e nei comuni limitrofi.

Mamme, papà, nonni, nonne, zii, zie, se volete rendere memorabile questo Natale, contattateci!

45 ANNI A GIUSSANO

Un 45° anniversario è un traguardo molto importante e la Croce Bianca lo ha voluto festeggiare alla grande. Durante tutto il 2017 infatti l’Associazione ha organizzato diverse iniziative, culminate con quella che si è tenuta Domenica 8 Ottobre.

La giornata è cominciata intorno alle 10, quando i volontari di Giussano e delle altre sezioni e associazioni di volontariato locali e non si sono ritrovati presso la sede, all’interno della struttura di Residenza Amica. Prima che il corteo partisse il Consiglio della sezione ha voluto rendere omaggio alla persona che ha fondato l’associazione, Erminio Barzaghi.

Al corteo hanno partecipato i volontari a piedi e anche le ambulanze delle sezioni presenti, che si sono fatte sentire con le loro sirene.
Alla testa invece, insieme alla banda, l’Associazione ha deciso di affiancare all’alfiere anche due volontari, uno presente dal 1972 e una che sta svolgendo il corso per diventare soccorritore. Durante il percorso per raggiungere la Basilica di Giussano, il corteo è passato davanti alla prima sede dell’Associazione, nell’Ospedale di Giussano, salutandola ed omaggiandola con un “giro” di sirena.

I partecipanti hanno assistito alla funzione religiosa delle 11.30, che ha vissuto un momento considerato dai volontari sempre molto toccante: la lettura della Preghiera del Volontario e i nomi dei volontari che ci hanno lasciato prematuramente, accompagnati dal silenzio suonato dal Corpo Musicale S.Cecilia di Paina.

A seguire, è stato organizzato un momento di convivialità alla vicina Baita degli Alpini, dove si sono tenuti i discorsi del Presidente Matteo Ballabio, dei Vice Comandanti dell’associazione Alessia Parravicini e Clara Gatti, del Presidente Generale della Croce Bianca, Vincenzo Tresoldi, e dei sindaci di Giussano e Verano Brianza, Matteo Riva e Massimiliano Chiolo.

Nel suo discorso, il Presidente della Croce Bianca Giussano ha voluto ringraziare i volontari che, con il loro servizio costante, hanno permesso all’associazione di arrivare fino a qui e anche le famiglie, che supportano e, a volte, sopportano, l’essere volontario.

Un doveroso ringraziamento va anche agli equipaggi che , durante la manifestazione, hanno svolto il consueto turno senza mai smettere di essere al servizio del prossimo, nonostante la giornata di festa.

La Croce Bianca di Giussano vuole ringraziare tutti coloro che hanno partecipato alle manifestazioni organizzate durante l’anno per festeggiare questo importante traguardo.

Riconoscimento “La rosa d’oro”

Nel 45° anniversario di fondazione, per l’impegno costante nel sostenere i più deboli e nel servire gli ammalati nella nostra città con zelo e dedizione

Così recita la targa de “La rosa d’oro“, il premio che da quattro anni viene donato dalla Comunità Pastorale di Giussano ad una persona appartenente al territorio che si è distinta positivamente durante l’anno.

Questa infatti è la prima volta che il premio viene donato ad un’associazione e questo ci rende tutti ulteriormente orgogliosi.

La premiazione è avvenuta Domenica 1 Ottobre, durante la S.Messa delle 10.30 nella nostra Basilica, direttamente dalle mani del Cardinale Renato Corti, davanti alle autorità del paese e ai concittadini.
Il premio è stato dedicato alla persona che, 45 anni fa, ha fortemente voluto la nascita della Croce Bianca a Giussano: Erminio Barzaghi.

L’associazione ringrazia la Comunità Pastorale per aver pensato ai volontari, che da 45 anni hanno fatto proprio il motto “Ama il prossimo tuo come te stesso“.

Corso Manovre Salvavita Pediatriche

Durante la serata del 27 settembre 2017, all’interno del programma per la festa cittadina di Giussano “Madonna D’Ottobre”, preso la Sala Consiliare del Comune di Giussano si è tenuto il corso riguardante la tematica della Disostruzione Pediatrica, tenuto dagli Istruttori di Croce Bianca Giussano.

Questo evento ha suscitato l’interesse di numerosi cittadini, genitori, maestre o semplicemente persone interessate a capire come poter aiutare i più piccoli, qualora fossero in difficoltà.

Gli istruttori hanno spiegato e illustrato, con l’ausilio di slides e di appositi manichini, come poter estrarre un corpo estraneo che può accidentalmente ostruire le vie aeree e permettere al bambino di ritornare a respirare.

Dato il grande interesse mostrato dai presenti molto attenti e vogliosi di imparare, gli istruttori hanno deciso di organizzare un piccolo corso in cui le persone potranno mettere in pratica le diverse tecniche apprese.

Per partecipare potete cliccare qui per compilare il modulo che vi permetterà di iscriversi a questo evento.

Basta poco per poter apprendere una tecnica semplice ma che può salvare la vita di un bambino.

 

Test finale corso per servizi di di trasporto sanitario (42 ore)

Complimenti a tutti gli allievi e a tutte le allieve che martedì 28/01/2014 hanno affrontato e superato il test finale del corso di 42 ore per l’abilitazione ai servizi di trasporto sanitario; benvenuti nella grande famiglia “Croce Bianca Milano” 🙂
Siamo grati agli istruttori & alle istruttrici, agli aiuto-istruttori /istruttrici, alla responsabile formazione e al responsabile allievi per tutta l’attenzione (e la pazienza,ndr) profusa…e grazie a tutti i cittadini che hanno deciso di iniziare questa nuova avventura nel mondo del “fare volontariato in ambulanza”!

CBG – gruppo “stampa”volontari

20140225-001315.jpg

Buon Natale e Felice 2014

auguri1l

Con l’approssimarsi delle festività, la Sezione augura a volontari e dipendenti i migliori auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo

Babbo Natale 2013

La vigilia di Natale vuoi che Babbo Natale consegni i regali ai tuoi piccoli? Chiamaci in sede e faremo al caso tuo. Babbo Natale della Croce Bianca busserà alla tua porta e consegnerà i regali tanto attesi. Prenota la tua consegna contattando la sede al numero 0362 850269 scegliendo l’orario che preferisci tra le 17.00 e le 21.00. Servizio esteso a Giussano – frazioni e comuni limitrofi.

Offerta libera gradita.NataleGiussano2013

“Tenore… a modo mio” – Recital con Spero Bongiolatti

tenoreSabato 19 ottobre 2013, alle ore 21, presso la Sala Don Caccia, oratorio San Giovanni Bosco di Giussano, va in scena uno spettacolo che vede come protagonista il tenore Spero Bongiolatti, accompagnato dal Maestro Gianfranco Messina e da altri artisti.

Una produzione dell’Associazione Culturale Dimensione Più.

Lo spettacolo di Spero Bongiolatti ha ottenuto molto successo nel 2012 e ora viene riproposto in una nuova e più coinvolgente versione.

Il tenore Bongiolatti ha recentemente ottenuto significativi successi, grazie alla propria voce fresca e squillante.

Nello scorso mese di di dicembre è stato protagonista nei panni di Ernesto nel Don Pasquale di Donizetti al New Delhi Opera, in India.

Nei mesi precedenti ha interpretato la parte di Don Ramiro nella Cenerentola di Gioacchino Rossini, prodotta dal Teatro dell’Opera di Milano, in scena tra l’altro al Teatro Smeraldo di Milano. Straordinaria poi la messa in scena di Nemorino nell’Elisir d’amore, capolavoro di Gaetano Donizetti, questa volta con il Master dei Talenti Musicali di Fondazione CRT. Infine Bongiolatti ha vestito i panni del Conte d’Almaviva nel Barbiere di Siviglia, a Cremona e a Torino con l’Orchestra Filarmonica Italiana.

Il recital che Bongiolatti proporrà a Giussano uno spettacolo da one man show: sarà appunto il protagonista assoluto di un recital nel quale presenterà alcune delle più belle arie del melodramma italiano. Non solo: spazierà nelle romanze da salotto, nelle canzoni latine e nei brani della tradizione napoletana.

Sarà insomma una serata tutta da vivere, in un crescendo di emozioni.

La voce straordinaria di un artista poliedrico condurrà il pubblico in un percorso coinvolgente, in un mix di musica, varietà, cabaret e sorprese a non finire.

Spero Bongiolatti sarà accompagnato da: un presentatore… pazzo, da un eclettico pianista, da una violinista, da ballerine e ospiti a sorpresa.

Spero Bongiolatti è un artista versatile e… variopinto.

Cantante, ballerino e attore, oggi è una delle voci più interessanti del panorama musicale italiano.

Dalla musica classica all’operetta, dalla musica sacra alle romanze da salotto, fino alla canzone d’autore: Spero Bongiolatti ha maturato esperienze che ne fanno un artista maturo.

Spero Bongiolatti è stato l’ultimo allievo del grande tenore Franco Corelli, considerato uno dei più grandi esponenti del bel canto italiano del XX secolo.

Dalla televisione (al fianco di Raffaella Carrà nel sabato sera di Rai Uno) al musical (in Grease! con Lorella Cuccarini nello show campione di incassi in Italia), dall‘operetta (La Vedova Allegra, Al Cavallino Bianco) al teatro (Bagaglino di Roma con Pippo Santonastaso), fino all‘opera lirica, come tenore protagonista: un percorso di esperienze uniche, che hanno fatto di Spero Bongiolatti un artista maturo e completo.

Il direttore musicale è Gianfranco Messina, musicista e compositore. Vive a Milano. E’ musicista e compositore. Ha conseguito la laurea in Lettere (con tesi musicologica) e la laurea Magistrale in Musicologia presso l’Università degli Studi di Milano. Diplomato in pianoforte, violino e didattica della musica al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, vanta innumerevoli collaborazioni con Orchestre di prestigio nel panorama musicale italiano. Ha pubblicato studi relativi alla sociologia della musica e ha diretto cori polifonici.

Immagine1DIMENSIONE PIU’ sostiene i progetti di CROCE BIANCA MILANO, sezione di GIUSSANO e in particolare un progetto finalizzato all’acquisto di un automezzo di servizio per le attività della Croce Bianca Milano

Premio speciale alla “Croce Bianca Giussano”

IMG_9809In occasione del 40° anniversario di fondazione della Sezione il Presidente della Repubblica ha voluto destinare una medaglia.

 

 

La medaglia è stata consegnata dall’Assessore del Comune di Giussano Enrico Viganò nelle mani del primo iscritto all’associazione, Ambrogio Ballabio che ancora oggi svolge il proprio servizio in Sezione.

IMG_9801

IMG_9799 IMG_9792IMG_9805

La Sezione di Giussano della Croce Bianca  nasce nel 1972 per volere dell’allora Presidente dell’Ospedale Borella, Erminio Barzaghi. Con spirito che oggi non possiamo che definire “pionieristico”, nei primi sei mesi 15 volontari hanno assicurato la copertura dei servizi notturni del sabato notte e della domenica sia diurna che notturna avvalendosi di un’ambulanza FIAT, la gloriosa “23”, donata dall’Ospedale e mandata in demolizione solo nel 1982, dopo ben 190.000 km di instancabile servizio. Il numero dei suoi volontari è in continuo aumento e oggi ne conta 240,  Il suo parco mezzi è oggi costituito da ben 4 ambulanze. La Croce Bianca di Giussano garantisce importanti servizi su tutto il territorio della provincia di Monza e Brianza tra cui il fondamentale Servizio di Primo Soccorso (118) quello di di Telesoccorso e di  Trasporto organi. Molto intensa l’attività di formazione  di Corsi di Primo Soccorso per volontari (Emergenza/Urgenza 118 e servizi secondari) e quelli per le scuole di ogni ordine e grado e  per le aziende nell’ambito della sicurezza sui luoghi di lavoro.

IMG_9808 IMG_9815

CAMMINATA ENOGASTRONOMICA – 29 SETTEMBRE 2013

enoE ci risiamo: visto il successo ottenuto nel maggio 2012, per il secondo anno la Croce Bianca organizza la Camminata Enogastronomica per le vie del paese. L’evento si terrà Domenica 29 settembre 2013 e coinvolgerà la popolazione e gli oratori locali.
Il percorso si snoderà, come nella precedente edizione, attraverso le quattro frazioni del comune, per un totale di 10 km, e ad ogni postazione ci sarà un rinfresco corrispondente ad una portata e un calice di vino.

I costi sono: GRATIS fino a 5 anni, euro 15.00 (fino a 12 anni) e euro 20.00 per gli adulti.

Le iscrizioni si riceveranno dal 1° Settembre al 22 Settembre 2013, dal lunedì alla domenica, dalle 21.00 alle 23.00, presso la nostra sede di Via Massimo d’Azeglio 70, all’interno del cancello di Residenza Amica.

Grazie al vostro aiuto e alla vostra presenza riusciremo a far diventare anche questo evento una tradizione!

eno