Il “Premio Mascheroni” va a Clara Gatti

Quando una persona diventa soccorritore, non smette mai di esserlo. Le sue capacità possono essere utilizzate nella vita di tutti i giorni, mentre si è in casa, si è in giro o si è al lavoro. Ed è proprio quello che è capitato ad “una di noi”, la nostra volontaria Clara Gatti. Il 10 Febbraio 2016 stava tranquillamente lavorando quando una sua collega l’ha avvisata che, proprio fuori dal loro posto di lavoro, c’era stato un incidente e poteva servire il DAE che tenevano in studio. Clara non ci ha pensato due volte, ha preso il defibrillatore ed è corsa fuori, dove ha effettuato la rianimazione cardiopolmonare ad una ciclista che era stata vittima di un incidente insieme al marito.
Proprio grazie a questo suo intervento, Domenica 9 Aprile, Clara ha ricevuto il premio Mascheroni. É una onorificenza che viene attribuita su segnalazione da parte di una sezione della Croce Bianca di Milano ad un milite o ausiliaria dell’associazione con almeno 10 anni di anzianità, che abbia compiuto nel corso dell’anno atti o interventi significativi da essere considerato come esempio di autentico volontariato al servizio dell’uomo. Il premio le è stato consegnato durante l’Assemblea Generale dell’associazione e, essendo stato gestito tutto a sua insaputa, la sorpresa da parte sua è stata veramente grande, ed è stata anche condivisa con la sua famiglia e i suoi amici più stretti.
Tutta la nostra sezione si congratula con Clara per aver appreso e condiviso il motto della nostra associazione: Ama il prossimo tuo come te stesso.

2 pensieri su “Il “Premio Mascheroni” va a Clara Gatti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *